classifica migliori fashion blogger italiani
Moda

Classifica Migliori Fashion Blogger Italiani

Parliamo di fashion blogger italiani. “In futuro tutti saranno famosi per 15 minuti“. Così la profetica frase di Andy Wharol, descrive l’epoca attuale in cui basta avere uno smartphone, una connessione ad internet, una buona dose di narcisismo e una vaga passione per la moda per tentare la strada del fashion blogger.

Classifica Migliori Fashion Blogger Italiani

classifica migliori fashion blogger italiani

Chi non vorrebbe passare la sua vita a farsi fotografare in paesaggi ameni, con ai piedi un paio di scarpe all’ultima moda, una borsa regalata dalla casa produttrice e un costume da bagno ancora non vendibile agli altri comuni mortali. E tutto il resto del tempo?

Beh, sauna, piscina, ristoranti, shopping altrimenti cosa si posta sui social? Eppure è davvero così facile come ce lo immaginiamo? Cosa rende un personaggio più famoso rispetto ad un altro? La risposta è che per fortuna non tutti vogliono essere dei fashion blogger e che per riuscire, come in tutte le cose occorrono determinazione, costanza e quel pizzico di fortuna che non guasta mai. Andiamo a vedere chi secondo noi tra i fashion blogger italiani, rispetta tutti questi requisiti.

Non si può pensare di aprire le danze senza far scendere in campo la madrina del fashion italiano: Chiara Ferragni. Nel 2009 grazie all’aiuto del fidanzato dell’epoca Riccardo Pozzoli, sulla scia americana delle allora nascenti figure del fashion blogger, la aiuta nella sua idea di aprire un blog “The Blonde Salad”. Con un investimento iniziale di 10 euro per l’acquisto del dominio e 500 per l’acquisto di una macchina fotografica la bella cremonese da vita al suo progetto che foto, dopo foto, diventerà sempre più un successo. Appena un anno dopo nel 2010 presenterà la sua linea di scarpe. Arrivano anche i primi riconoscimenti, nel 2011 la rivista Vogue la proclama “Blogger del momento”. Nel 2013 esce anche un E-Book dal titolo omonimo “The Blonde Salad” e gli incassi della sue attività arrivano a circa otto milioni di dollari che salgono a più di 10 nel 2015. Nel 2016 diventa testimonial di Amazon Moda e Pantene. Nello stesso anno la Mattel crea una versione di Barbie Chiara Ferragni. In quell’anno la sua fama ormai già incontenibile tocca dei picchi altissimi quando inizia la sua relazione con il cantante rapper Fedez dalla cui unione nel marzo scorso è nato il primogenito Leone. Il 2018 la vede protagonista per gli spot di Pomellato e Intimissimi e attualmente protagonista delle polemiche relative alla foto che ha pubblicato sui social che la ritrae insieme alle sue amiche in piscina, per la sua festa di addio la nubilato. Il corriere infatti, in un articolo definisce le sue amiche: rotonde e felici, nonché sue sosia. La Ferragni che non manda giù l’infelice definizione del giornalista si difende a suon di social, alzando un polverone e lanciando l’hashtag già ampiamente condiviso: #BodyShamingIsForLosers. Amata o criticata, è innegabile: quella ragazzina, quando forse un po’ per gioco, un po’ per vanità, apriva un blog indossando i vestiti di sua madre ci aveva visto lungo

Sito di Chiara Ferragni: https://www.theblondesalad.com/it/

E dopo il The blonde Salad della Ferragni, apre nel 2010 il blog “The fashion Fruit” dell’altrettanto famosa fashion blogger Veronica Ferraro, che unisce le sue due grandi passioni, ovvero la moda e la scrittura. Amica dai tempi dell’università di Chiara Ferragni, come lei decide di aprire un blog inserendo i suoi autoscatti e poi le foto scattate dal suo fidanzato dell’epoca che l’aiuterà a migliorare l’aspetto del blog. Oltre a quello del blog è anche il suo aspetto a cambiare: la ragazzina dalle morbide forme cede il passo poco, a poco ad una giovane donna in forma e atletica, con ben 12 kili in meno. Nel 2014 oltre al suo fisico anche il suo blog subisce un cambiamento, la pagina infatti non si occupa più solo di moda ma anche di bellezza, fitness e viaggi. Ospite delle fashion weeks milanesi, delle sfilate dei più grandi stilisti italiani e stranieri, di trasmissioni televisive e riviste importanti Veronica conta attualmente sul suo profilo Instagram 699 mila follower.

Il calderone dei fashion blogger Italiani vanta anche un vastissimo numero di uomini che in fatto di moda e fama non hanno niente da invidiare alle giovani imprenditrici di cui sopra. Tra le stelle del firmamento a brillare e a far parlare di se il seguitissimo Mariano di Vaio. Modello, imprenditore, stilista, influencer, fashion blogger, e papà innamorato dei suoi figli.

Un intero team di persone lavora ogni giorno al suo e-commerce “NoHowstyle” che vende marchi di lusso compreso il suo e stila statistiche sui suoi like su Instagram, che al momento conta 6,2 milioni di follower.

Appena 400 mila in meno dell’altrettanto famoso Nick Bateman influncer di Miami. Mariano è il cosiddetto ragazzo che si è fatto da se, tra gli esami a scienze politiche, il lavoro nel negozio di cellulari di suo padre e i viaggi studio per imparare l’inglese tra Londra e New York, dove lavora prima come lavapiatti poi come modello, imbrogliando un po’ sull’altezza come spesso racconta, inserendo del cotone nelle scarpe per sopperire a quei centimetri in meno richiesti dalle agenzie. Poi Mariano di famiglia partenopea torna a casa a Perugia, dalla sua famiglia preoccupata che il suo carattere possa impedirgli di mettere la testa a posto, e tra una vendita e l’altra nel negozio paterno inserisce le foto dei casting sui vari social, finché arrivano le prima proposte di marketing da parte delle case di moda, a cui il numero dei suoi follower e il suo bel volto non erano passate inosservati. Da lì l’idea di aprire il suo e-commerce che dallo scantinato di casa, ora conta 25 dipendenti ed una location molto più ampia.

Segue a ruota la giovanissima Chiara Nasti, che molti conosceranno per essere stata di recente ospite della trasmissione l’isola dei famosi. A solo 15 anni Chiara come molte sue coetanee, fan della Ferragni, decide di aprire un blog tutto suo, dove condividere le sue foto e la passione per la moda. Il blog attira numerosi follower e a 17 anni supera il suo complesso al seno con un’operazione che prima smentisce e poi conferma. A detta sua per non influenzare le sue follower a copiarla. Il suo splendido viso e il suo fisico asciutto non passano inosservati e ben presto la fashion blogger campana viene chiamata da Chiambretti come ospite fissa, partecipa alla trasmissione Dance Dance Dance e infine, in qualità di ormai decretata VIP, diventa naufraga sulla famosa isola. In Honduras però le cose non andranno molto bene e la giovane fashion blogger viene coinvolta nel polverone delle polemiche circa l’uso di erba e del fatto che una volta uscita non le sia stata data la possibilità di replicare in trasmissione. Poca importanza, per Chiara il sogno continua e con oltre 1,5 milioni di follower solo su Instagram lancia la “Plumeetheree”, un e-commerce di costumi da bagno dove posa mostrando il suo bel fisico.

Il nome Chiara nasconde certamente dentro le sue lettere una certa propensione alla moda e al fashion perché è ancora di un’ulteriore Chiara che vogliamo parlare. Una signora Chiara, parliamo infatti di Chiara Biasi. A 27 anni la bella Friulana, milanese di adozione vanta un libro autobiografico edito da Mondadori Electa dal titolo: “Chiaroscuri”, in cui racconta di sé utilizzando come parola chiave le lettere dell’alfabeto. Una linea di costumi da bagni e 1,9 milioni di follower su Instagram con cui ha confessato in un’intervista, guadagna 10 mila euro a post. Con un, a quanto pare ormai, ex fidanzato Simone Zaza, attaccante del Valencia, e le sue altrettanto famose amiche, Chiara potremmo definirla come una delle influencer più famose del momento. Forse a piacere è proprio questo suo carattere da donna ariete che nulla tema e non si vergogna a mostrarsi senza filtri sui social.

Passiamo alla fashion blogger salentina Maria Rosaria Rizzo anche conosciuta come “La Coquette Italienne”. Tutto nasce nel 2013 quando trasferitasi a Parigi per amore decide di aprire un blog di moda. Nonostante infatti i suoi studi di biologia, Maria Rosaria è sempre stata affascinata dalla moda trasmessale da sua madre e da sua zia che aveva una maglieria. La coquette ovvero la civetta scelta come logo del suo marchio riscuote un enorme successo. Il suo sito oltre a vendere vestiti di grandi marche offre un’ampia gamma di prodotti di bellezza, occhiali da sole, scarpe, gioielleria, accessori, cosmetica e arredamento.

Tra gli uomini più glamour del momento non potevamo non citare i fashion blogger Filippo Fiora e Filippo Cirulli. Fondatori del sito “Thethreef.com” hanno fatto dell’Italian Style la loro passione e una fonte di guadagno. I due, un architetto e un consulente di marketing condividono dal 2010 i loro outfit eleganti e ricercati e i frammenti della loro vita mondana di classe. Aprono, in seguito al grande successo riscosso dal blog, una loro linea di calzature “Edhèn”. Della generazione Ferragni, i due amici e soci dimostrano che la costanza nelle proprie passioni premia. Il segreto è sempre lo stesso: non imitare gli altri.

Entriamo ora nell’armadio di Irene Colzi, ovvero nel suo blog per l’appunto dal titolo “Irene’s closet”. Con più di 57 mila iscritti al suo canale youtube e 248 mila follower sul suo canale Instagram. Irene, con il suo simpatico accento toscano è una ragazza semplice e appassionata di moda e bellezza, che tra consigli e pratici trucchi da seguire si è conquistata il favore del pubblico. A quanto pare tutto è nato quando per gioco si era iscritta ad una community di streetstyle dove condivideva i suoi outfit, sino a diventare tutor di moda per il programma televisivo Detto Fatto, condotto dalla elegantissima Caterina Balivo. Irene è anche autrice del libro “A tutto Stile” e sponsor Morellato con la linea capsule collection CuoreMio Rock.

Il 1989 deve essere stato l’anno delle nate sotto il segno delle fashion blogger. Classe 89, come molte delle sue famose colleghe, infatti, Giulia Gaudino è una bellissima giovane donna, imprenditrice e influencer. A 18 partecipa a Miss Italia, ma pur non vincendo comprende che i riflettori puntati su di lei non la spaventano affatto. Con le idee ben chiare nel 2014 apre un blog col suo nome. La fama non tarda ad arrivare e le collaborazioni nella moda e nello spettacolo arrivano numerose. Nel 2014 sarà inviata nella Casa del Grande Fratello. Mentre nel 2016 apre il suo ristorante giapponese in costiera amalfitana. Sebbene la fashion blogger cerchi di mantenere la sua vita privata più nascosta possibile, ha fatto grande scalpore la sua rottura con l’ex fidanzato e l’unione con l’altrettanto noto fashion blogger Frank Gallucci, con il quale ormai la Gaudino condivide shooting e sponsor. I due al momento, stando alle foto pubblicate su Instagram, sembrano godersi una vacanza da sogno a Positano.

Nasce nel 2010 “Scent of Obsession”, il blog di moda di Nicoletta Reggio, al quale sono seguite le prime proposte da marchi come Dior, Chanel e Chloè. Il sito come ogni fashion blogger che si rispetti, offre diverse categorie di bellezza, abiti, shopping e viaggi. Originaria di Cosenza cresce poi a Novara dove inizialmente lavora in un ufficio nel settore risorse umane. Con l’aiuto del fidanzato Mirko pubblica le prima foto sul suo blog, col quale è convolata a nozze in un sontuoso matrimonio celebrato in America l’anno scorso.

“This is me” è il titolo del blog aperto nel 2011 dal giovane napoletano Tommaso Rosati. Nato inizialmente per incrementare le vendite della sua linea di t-shirt “GLAM clòthing” ideata a soli 16 anni.,Tommaso, classe ’94, è davvero un creativo precocissimo e il suo blog che propone le diverse categorie di outfit, tendenze, viaggi, bellezza, lifestyle ed eventi come ogni fashion blogger che si rispetti, è tra i più seguiti del momento.

Gli appassionati del mondo della moda sanno bene che quando si parla di Arianna Chieli non si sta parlando di una semplice fashion blogger. Giornalista e consulente di moda fonda nel 2010 il “FashionCamp”, ovvero un evento che unisce moda e tecnologie. Scrive per Corriere.it, Vanity Fair, Donna Moderna, IoDonna, insegna digital fashion allo IED di Milano e al Milano Fashion Institute. Brand Ambassador per Sarenza e chi più ne ha più ne metta. Insomma non si può pensare di essere appassionati di moda se non si conosce Arianna Chieli.

Lorenzo Liverani è il blogger di YMS, ovver “YourMirrorStyle”. In cui propone viaggi e outfit secondo le ultime tendenza. Ma Lorenzo non è solo un fashion blogger italiano tra i più famosi è anche uno stilista, portatore dello stile italiano nel mondo. Con più di 21 mila follower su Instagram Lorenzo ha conquistato per la sua semplicità e raffinatezza.

Le basta un taglio di capelli o un colore stravagante per dettare moda, la bella Eleonora Carisi è una delle fashion blogger più imitate oggi in Italia. La torinese classe ’84 lancia inizialmente il suo sito “Jou Jou Villeroy” che avrà subito un enorme successo. Afferma di curare personalmente i social che solo su instagram oggi conta più di 689 mila followers. Designer per una collezione di Zalando e Patrizia Pepe. Testimonial di Redken, Gucci, Moschino Chanel e tanti altri ancora. Calca i red carpet come una vera star, ha partecipato a trasmissioni televisivi e ha addirittura fatto un piccolo cameo in Zoolander 2.

Riccardo Onorato, napoletano e romano di adozione nel 2012 apre “Guy Overbroad”, perché a detta sua non sopporta i pregiudizi. Sulla scia delle donne curvy, o meglio pluse size, crea un blog di moda, raffinato e libero dalle convenzioni, dove un abito può essere indossato alla perfezione adattandosi al proprio corpo e non viceversa.

Pierluigi Musco, che con con una faccia da ragazzaccio dal ciuffo ribelle e scomposto, attira oltre 75 mila follower su Instagram il fashion blogger sul sito sito “Papillonp.com” propone i suoi stili e i suoi outfit di viaggio mostrando le foto dei posti incredibili che visita.

“Whos’ Daf” è il nome del fashion blog di Dario Fattore, fashion blogger che divide il suo tempo tra consigli su abiti e accessori e i suoi innumerevoli viaggi. Studente di Agraria alla Federico II di Napoli, Dario apre il blog nel 2012 con l’intenzione di condividere le sue passioni.

Eleonora della Guardia laureata in moda e costume è una youtuber e fashion blogger del suo sito “Neovecchiostile” in cui combina la passione per la moda, femminile e maschile, per la cucina e per la musica rigorosamente retro. Oggi con i suoi 23 mila follower su Instagram, su cui condivide le sue passioni e frammenti di vita privata è una delle più amate del web.

Giulia Torelli, più che una fashion blogger, si definisce una closet organizer. Come infatti si legge dalla biografia del suo sito “giuliatorelli.it” è sempre stata fissata con l’organizzazione, fino a che l’ordine e l’organizzazione non sono diventati il suo lavoro. Apre il suo blog “Rock’n’Fiocc” nel lontano 2009 e da allora non ha mai smesso di curarlo.

Laura Grampa classe 1988 apre il suo blog nel 2010 dal titolo “Barbielaura”. Sul quale condivide la sua passione per la moda e i viaggi. Aperto per gioco il blog ha attirato numerosi sguardi ed ora lavora come blogger freelance per riviste online e offline. Più di 210 mila follower su instagram, Laura è una fashion blogger seguitissima.

Edoardo Alaimo, fashion blogger e luxury influencer si approccia al mondo della comunicazione nel 2012 ma la moda, dice lui, l’ho sempre avuta nel sangue. Siciliano di origine, frequenta il corso di Fashion Marketing presso lo IED di Milano. Edoardo classe 1995 è uno dei fashion blogger più giovani e famosi d’Italia, e nel 2013 riceve il premio come fashion blogger dell’anno. Nel 2014 fonda la “Luxedo Communication”, mentre il suo blog che porta il suo nome “Edoardoalaimo.com” racchiude il lusso dello stile italiano.

Alessia Milanese con il suo stile tutto anni ’50 è una fashion blogger italiana con il suo blog dal nome un po’ piccante “Thechilicool”, sul quale condivide bellezza, fashion, viaggi e cibo. Con il nome d’arte Lola Ferri inizia la sua carriera nel mondo della cinematografia Hard. Intervistata dalle iene, la bella friulana dedicatasi in seguito al burlesque di classe è diventata ormai un’icona fashion molto affermata.

Valentina Marzullo di origini molisane apre il suo blog “TheChicattitude” nel 2010 mentre studiava Moda e costume alla Sapienza. Invitata come esperta social come ospite del Grande Fratello ha mostrato di essere molto preparata in materia.

E ancora Gilda Ambrosio, Noemi Tumminia, Matteo Branchetti Micucci, Olivia Palermo, Marco Scomaprin, Arianna Cavina, Valentina Coco, Irene Buffa, Lucia del Pasqua, Valentina Siragusa, Irene Colzi, Eleonora Petrella, Simona Mazze, Elisa Bellino, Federica Cimetti, Laura Comolli, Valeria Zasa, Francesca Leto, Elisa Taviti, Sandra Bacci.

E moltissimi altri ancora che probabilmente voi che state leggendo non avete trovato in questa lista. Il fenomeno del fashion blogger è diventato ormai una vera e propria professione. Ma chi riesce davvero a farcela sono quelli che nel bene o nel male hanno trovato dentro di loro quella sicurezza tale da mettere in mostra i loro volti, i loro fisici e le loro idee senza preoccuparsi troppo delle critiche degli altri.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *